stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Bronte: si invaghisce della badante, la picchia e la segrega in casa. Arrestato 76enne

di

Un pensionato di 76 anni è stato arrestato a Bronte per atti persecutori nei confronti della propria badante di 53 anni. La donna dopo essersi stancata delle attenzioni morbose dell'uomo che avevano superato il normale rapporto lavorativo ha deciso di non lavorare più a casa del pensionato e lui, appresa la notizia, l'ha colpita con le stampelle e  minacciata con un coltello, rinchiudendola all’interno dell’abitazione.

La vittima è riuscita a fuggire e a telefonare ai carabinieri che giunti sul posto l'hanno trovata per strada seminuda e con i vestiti strappati.

La donna è stata soccorsa ed accompagnata all’ospedale di Bronte dove i sanitari le hanno diagnosticato un “trauma contusivo all’emitorace sx” mentre l’uomo, che non è stato trovato all'interno della propria abitazione, è stato rintracciato nei pressi della casa della donna.

L’anziano ha raccontato ai militari che la stava aspettando perché la riteneva responsabile del  furto di una somma di denaro.

Per il 76enne sono scattati gli arresti domiciliari presso una casa famiglia, dove rimarrà così come disposto dal gip del Tribunale etneo in sede di convalida.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X