UN 18ENNE

Catania, migrante del Mali operato in ospedale: era in gravi condizioni

Un maliano di 18 anni proveniente da un centro di accoglienza dell’Agrigentino è stato sottoposto ad un intervento chirurgico nell’ospedale Garibaldi Nesima di Catania per un ascesso celebrale. L’intervento gli ha salvato la vita. L’infezione aveva eroso tutto il distretto osseo che separa l’orecchio sinistro dall’encefalo e distrutto coclea e labirinto.

«La cultura dell’accoglienza - ha detto il direttore generale dell’Arnas Garibaldi Fabrizio De Nicola - si fa anche con la buona sanità, nel pieno rispetto dei principi enunciati dall’art. 32 della costituzione. Siamo orgogliosi dei nostri professionisti e dei risultati raggiunti attraverso la multidisciplinarietà».(ANSA).

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X