stampa
Dimensione testo
NAS

Caporalato, blitz a Misterbianco: chiuso un laboratorio di ortofrutta

Chiuso un laboratorio abusivo di produzione di ortofrutticoli a Misterbianco, nel Catanese: nell’ambito di un’attività anti-caporalato, i carabinieri del Nas e del Nil hanno scoperto che in un magazzino di pochi metri quadrati, tra centinaia di cassette di legno accatastate, lavoravano 6 cittadini nigeriani che mondavano senza sosta i prodotti della terra in un ambiente angusto e senza indumenti protettivi contro le esalazioni e il contatto continuo con le materie prime.

L’attività è stata interrotta, considerate sia le gravi condizioni igienico-sanitarie del laboratorio, che la totale mancanza di requisiti per la tutela dei lavoratori, tutti assunti senza alcun contratto lavorativo. Uno di loro era privo di permesso di soggiorno: per lui è stato emesso il provvedimento di espulsione dal territorio nazionale. L’imprenditore è stato denunciato e multato di circa 30mila euro. (ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X