CARABINIERI

Rapina al McDonald’s di Catania, scattano quattro arresti

di

Quattro persone sono state arrestate dagli agenti del Compartimento Polizia Stradale Sicilia Orientale – Sezione Polizia Stradale di Catania e dai Carabinieri del Comando Provinciale con l'accusa di aver messo a segno, la scorsa notte, il Mc Donald’s di piazza Stesicoro in pieno centro storico.

La banda, a mano armata e con il volto travisato da passamontagna, hanno fatto irruzione, intorno alle 2, all'interno del locale e, dopo avere minacciato il cassiere, si sono fatti consegnare il denaro contenuto nella cassa, oltre tre mila euro; poi rapidamente si sono dileguati in direzione Siracusa.

Sono stati gli agenti della polizia stradale del compartimento della Sicilia orientale, notando un’auto che in tangenziale procedeva ad un ritmo sostenuto, a controllare che tutto fosse in ordine.

Giuseppe Alecci e Mirko Musumeci di Catania e Marco Sortino di Lentini sono stati subito arrestati. È la stata la successiva visione delle immagini registrate all’interno del Mc Donald a permettere ai carabinieri di arrestare il quarto uomo che aveva preso parte all’assalto, dopo avere diramato una nota di ricerca con indicazione dei tratti somatici e antropometrici dei malviventi.

Si tratta di Giovanni Leone localizzato e catturato all’interno della propria abitazione dove i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 800 euro. Precedentemente la polizia stradale aveva sequestrato all’interno dell’auto con i tre a bordo bloccata lungo la tangenziale quasi duemila euro, cappellini e passamontagna, oltre ad indumenti verosimilmente utilizzati per compiere la rapina.

Gli arrestati sono tutti con precedenti penali per rapina.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X