stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Catania, morde un carabiniere ma viene difeso dai familiari: arrestato spacciatore

I Carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale di Catania hanno arrestato il 25enne Eugenio Marchese per spaccio di sostanze stupefacenti e per violenza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. Per evitare un controllo nel popoloso rione di San Giovanni Galermo ha aggredito i militari dell'Arma, dando un morso al torace di uno di loro.

L'uomo è stato anche spalleggiato da conoscenti e da familiari che hanno spintonato i carabinieri per tentare di evitarne l'arresto. I momenti di forte tensione sono terminati quando gli investigatori sono riusciti a far salire in auto l'uomo, conducendolo poi nella caserma di San Giuseppe la Rena.

A Marchese sono stati sequestrati dieci grammi di marijuana pronti per la vendita al minuto e 305 euro ritenuti provento dello spaccio. Dopo la contestazione dei reati è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima. Due dei familiari intervenuti in suo favore sono stati denunciati per minaccia, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. (ANSA).

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X