stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Maletto, presunte irregolarità al Comune: scatta l'ispezione
DALL'ASSESSORATO

Maletto, presunte irregolarità al Comune: scatta l'ispezione

di

L’assessorato regionale delle Autonomie locali di Palermo ha disposto un’ispezione al comune di Maletto, per «presunte irregolarità a carico dell’amministrazione comunale» segnalate dal capo ufficio tecnico dell’ente. Il sindaco Pippo De Luca ha precisato: «Si tratta di una divergenza su una voce stipendiale accessoria attribuibile ai geometri, che all’ufficio tecnico ritengono spettante mentre, nel caso specifico, secondo l’ufficio ragioneria e il segretario generale del comune no».

Lo scorso luglio il Dipartimento delle Autonomie locali chiedeva «al sindaco e al segretario generale, notizie relative ad una nota», del capo area geometra Antonio Giuffrida; ricevuta «copia della documentazione riguardante la vicenda» e una «dettagliata relazione» gli uffici della Regione a dicembre archiviavano il tutto.

De Luca ha spiegato: «Dal momento che i competenti organi tecnici hanno espresso parere negativo alla richiesta di liquidazione dell’indennità e tenuto conto degli approfondimenti giurisprudenziali, eseguiti sia dagli uffici sia dall’amministrazione, non si è ritenuta legittima la corresponsione di quanto richiesto dall’ufficio tecnico».

Giuffrida, però, tre giorni dopo l’archiviazione riuniva i suoi collaboratori e redigeva un verbale dell’incontro «dalla cui lettura - si legge nel decreto che ha disposto l’ispezione - emergono fatti che contrastano con quanto rappresentato nei chiarimenti forniti dall’amministrazione comunale», pertanto il Dipartimento ha ritenuto opportuno «un accertamento ispettivo presso gli uffici comunali di Maletto», con l’invio di un funzionario dell’Assessorato, che s’insedierà a breve nella veste di commissario e dovrà riferire gli esiti al Servizio controllo enti locali della Regione o «eventualmente, direttamente all’autorità giudiziaria competente».

«Ben venga l’ispezione, al fine di chiarire ulteriormente il tutto. Ma per quel che ci riguarda - ha concluso il sindaco De Luca - sia come amministrazione sia come uffici siamo stati trasparenti e ossequiosi delle leggi».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X