stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catania, denunciati altri tre posteggiatori abusivi
POLIZIA

Catania, denunciati altri tre posteggiatori abusivi

posteggiatori abusivi, Catania, Cronaca
FOTO ARCHIVIO

Altri tre posteggiatori abusivi sono stati denunciati dalla polizia a Catania nell’ambito di dispositivi interforze introdotti su direttiva del Comitato provinciale per l’ordine e sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto Claudio Sammartino e disposti, con ordinanza di servizio, dal Questore Mario Della Cioppa, per contrastare il fenomeno illegale.

I tre sono stati bloccati mentre erano al 'lavoro' nei pressi dell’ospedale Garibaldi Centro, in via Luigi Rizzo e in piazza della Repubblica.

«La Polizia di Stato e la Questura di Catania - ha affermato il questore Della Cioppa - anche attraverso segnalazione diretta alle pattuglie su strada, sollecita eventuali informazioni da parte di cittadini che indicano aree ove sono presenti parcheggiatori. Oltre quelle già individuate dalla Questura e già oggetto di numerosi interventi di controllo del territorio. Una testata giornalistica ha recentemente riportato la segnalazione di un cittadino sulla presenza di abusivi sul piazzale Asia, soprattutto il sabato sera: lo ringraziamo perché ho immediatamente disposto alle pattuglie in servizio di operare un monitoraggio dell’area per poi intervenire drasticamente, reprimerlo subito. Richiedo la massima collaborazione dei cittadini affinché siano segnalati casi di richieste petulanti, a volte anche velate di minacce, per estirpare il fenomeno una volta per tutte. E’ chiaro - ha concluso il Questore di Catania - che in questo senso la collaborazione dei cittadini è fondamentale evitando di aderire alle richieste di questi soggetti ed anzi segnalando, anche in forma anonima, la loro presenza molesta».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X