stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Non erano furbetti del cartellino: riassunti 5 dipendenti del Comune di Acireale
LA SENTENZA

Non erano furbetti del cartellino: riassunti 5 dipendenti del Comune di Acireale

Sono stati riassunti 5 dei 16 dipendenti del Comune di Acireale, coinvolti nell'inchiesta sui furbetti del cartellino. Gli impiegati sono stati assolti con una delibera di giunta.

Dei 16 dipendenti del Comune acese, accusati a vario titolo di truffa ai danni di ente pubblico e falsa attestazione di presenza in servizio sul luogo di lavoro - 13 sono stati assolti. Assolti perché non punibili per la particolare tenuità dell'offesa Orazio Mammino, Orazio Musmarra, Salvatore Trovato, Angelo Calì, Paolo Privitera, Massimo Salvatore e Pietro Currò, quest'ultimo per due dei capi di imputazione contestati.

L’articolo nell’edizione di oggi del Giornale di Sicilia in edicola - di Francesca Aglieri Rinella

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X