stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catania, sit-in di protesta al Comune contro il progetto di un inceneritore
AMBIENTE

Catania, sit-in di protesta al Comune contro il progetto di un inceneritore

La Rete dei comitati territoriali siciliani ha convocato un'assemblea e ha indetto un sit-in di protesta al Comune di Catania contro il progetto di costruzione di un inceneritore, presentato dalla Sicula Trasporti. L'appuntamento è per venerdì 3 luglio alle ore 17:30.

L’inceneritore, che dovrebbe sorgere in contrada Coda Volpe nel territorio di Catania, sarebbe l’ennesimo mega-impianto inquinante presente in un'area sulla quale insiste anche la discarica, sempre dei Leonardi, per la quale è già stato chiesto il raddoppio delle capacità (attualmente tratta rifiuti di oltre 200 comuni dell'isola).

Nonostante l’inchiesta “Mazzetta sicula” sulla famiglia Leonardi abbia fatto emergere la fitta rete di corruzione e interessi legati al business dei rifiuti, nuovi progetti di morte minacciano il territorio. I manifestanti lamentano la mancanza di politiche atte a proporre sistemi alternativi per un ciclo virtuoso dei rifiuti e dell’energia.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X