stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Maltratta la convivente neomamma, arrestato un catanese
VIOLENZA

Maltratta la convivente neomamma, arrestato un catanese

Un giovane catanese di 21 anni è stato posto agli arresti domiciliari per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate, percosse e danneggiamento nei confronti di una giovane di 18 anni, neomamma di una bambina di appena 2 mesi di vita.

La ragazza ha subito la violenza fisica e psicologica dal fidanzato sin dall’inizio della loro tormentata relazione sentimentale, nata solo un anno addietro.

La ragazza, che aveva conosciuto il suo compagno attraverso la frequentazione di un noto social media, aveva iniziato una relazione ed era rimasta incinta dopo appena 4 mesi. Inizialmente e di comune accordo, il giovane si era trasferito presso l’abitazione dei futuri suoceri ma, sin da subito, il suo carattere irascibile e violento ha preso il sopravvento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X