stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Picchia la convivente e brucia la sua auto: arrestato a Catania
POLIZIA

Picchia la convivente e brucia la sua auto: arrestato a Catania

Un uomo di 44 anni è stato arrestato a Catania dalla Polizia, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Gip di applicazione della misura cautelare ai domiciliari con il divieto di avvicinamento alle persone offese, per atti persecutori, incendio, danneggiamento, maltrattamento in famiglia, porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere.

L'uomo per anni avrebbe avuto una condotta violenta anche di fronte ai figli ed in più occasioni sotto l’effetto dell’alcol avrebbe maltrattato e picchiato la convivente devastando le suppellettili di casa. L’atteggiamento violento dell’uomo nei confronti della donna sarebbe continuato anche dopo che lei lo ha lasciato: la vittima avrebbe subito aggressioni fisiche e verbali, innumerevoli telefonate, sms minacciosi e volgarmente ingiuriosi, pedinamenti e appostamenti sotto casa sua o dei suoi genitori. In una occasione l’uomo con un coltello avrebbe tagliato i pneumatici dell’auto della donna per poi appiccare le fiamme alla vettura.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X