stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Falso laboratorio Thun a Belpasso, denunciate madre e figlia
CARABINIERI

Falso laboratorio Thun a Belpasso, denunciate madre e figlia

Avevano realizzato un laboratorio artigianale che riproduce fedelmente in tutti i particolari prodotti in ceramica della Thun compresi di bigliettini identici in scrittura e logo a quelli della nota azienda di Bolzano che stavano per spedire a diversi negozio in diverse regioni italiane.

A scoprire madre e figlia, di 56 e 24 anni, e la loro piccola 'fabbrica' di falsi sono stati i carabinieri di Belpasso che hanno sequestrato tutto il materiale trovato e denunciato le due donne per contraffazione, alterazione o uso di marchi o segni distintivi ovvero di brevetti, modelli e disegni, e ricettazione.

Nel laboratorio sono stati trovati due fogli di carta con la lista degli ordini da spedire con numero degli oggetti e il loro costo, 18 bigliettini con il logo del marchio, 232 stampi in silicone per la produzione di prodotti identici ai prodotti originali, 204 prodotti, ancora grezzi, equivalenti ai quelli dell’azienda, 508 prodotti uguali agli originali, un contenitore di gomma siliconata per la realizzazione di stampi, materiale per realizzare e decorare i prodotti e un tablet e uno smartphone utilizzati dalle donne per la commercializzazione.

La Thun ha fatto eseguire una perizia sul materiale sequestrato e il loro esperto ha attestato che "gli articoli sequestrati riproducono gli stessi soggetti, nonché le stesse soluzioni artistiche, stilistiche, gli stessi richiami simbolici e concettuali univocamente riconducibili alla Thun e protetti dai depositi e dalle corrispondenti registrazioni per modello industriale nazionale, comunitario e internazionale".

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X