stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, scoperta una palestra aperta a Paternò
GUARDIA DI FINANZA

Coronavirus, scoperta una palestra aperta a Paternò

coronavirus, paternò, Catania, Cronaca
Immagine di repertorio

Una palestra di Paternò, all’interno della quale, nonostante i divieti imposti, si consentiva l’accesso ai propri iscritti è stata chiusa da militari della Guardia di finanza di Catania. Sanzionati il titolare e cinque clienti sorpresi ad allenarsi.

I finanzieri della compagnia di Paternò, insospettiti dal viavai, nei pressi della palestra apparentemente chiusa al pubblico, di persone in abbigliamento e in possesso di accessori sportivi, sono entrati all’improvviso sorprendendo i cinque giovani intenti a svolgere attività sportiva.

È stato anche accertato che gli allenamenti in corso erano svolti a livello amatoriale e non finalizzati alla partecipazione dei presenti a una gara di interesse nazionale organizzata da un ente di promozione sportiva. Tuttavia, quando al titolare sono stati richiesti i dettagli sulla competizione, i finanzieri hanno capito che si trattava di un escamotage.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X