stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, paziente lascia l'ospedale di Adrano dopo 68 giorni di terapia intensiva
OSPEDALE "BIANCAVILLA"

Coronavirus, paziente lascia l'ospedale di Adrano dopo 68 giorni di terapia intensiva

coronavirus, Catania, Cronaca
Unità di terapia intensiva

Una paziente di 65 anni di Adrano, nel Catanese, ha vinto la sua battaglia contro il Coronavirus e dopo 68 giorni di ricovero in terapia intensiva, oggi, ha lasciato l'ospedale di Biancavilla.

«Siete stati meravigliosi e gentili - ha detto la donna -. Mi avete salvato la vita e vi siete presi cura di me. Fate andare avanti la Sicilia, siete valorosi...!». La paziente è stata trattata con terapia off label che combina l’uso dell’antinfiammatorio Baricitinib e dell’antivirale Remdesivir ed è stata sottoposta solo a ventilazione non invasiva. La procedura di autorizzazione al trattamento off label presso la Terapia Intensiva di Biancavilla è stata avviata il 29 dicembre 2020.

Sino ad oggi, sono 17 i pazienti ad essere stati trattati con l’associazione di Baricitinib e Remdesivir. Per 10 pazienti, grazie a questa terapia, non è stata mai necessaria la ventilazione invasiva. Attualmente i pazienti ricoverati presso la Terapia Intensiva del «Maria SS.ma Addolorata» di Biancavilla, in provincia di Catania, affetti da Covid-19, sono 7 di cui 2 intubati. La sua non è una storia isolata. Prima di lei è stato dimesso un uomo, di 50 anni, dopo 42 giorni di degenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X