stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coltivano oltre 300 piante di canapa indiana, due arresti a Fiumefreddo
DROGA

Coltivano oltre 300 piante di canapa indiana, due arresti a Fiumefreddo

Circa 305 piante di «canapa indiana» sono state sequestrate dai carabinieri della Stazione di Calatabiano, e dello Squadrone «Cacciatori Sicilia» che hanno arrestato in Fiumefreddo di Sicilia un 52 enne ed un 36 enne di nazionalità marocchina, ritenuti responsabili di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti in concorso.

Il 52enne fiumefreddese, vivaista, era una vecchia conoscenza dei militari che lo scorso 10 settembre, lo già avevano arrestato mentre si prendeva cura di una piantagione di canapa indiana nascosta occultata all’interno della propria azienda. In un terreno in contrada «Fossa Noce», attiguo a quello di pertinenza dell’azienda di proprietà dell’uomo, sono state scoperte le piante dell’altezza di 2,50 metri.

Le conseguenti analisi di laboratorio effettuate sulla canapa sequestrata hanno permesso di appurare che, il frazionamento della droga, avrebbe potuto consentirne la suddivisione in 1 milione e 808 mila singole dosi di marijuana. Il giudice in sede d’udienza ha convalidato l’arresto dei due.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X