stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Università di Catania, si rafforzano le relazioni con gli atenei della Svezia
FORMAZIONE D'ECCELLENZA

Università di Catania, si rafforzano le relazioni con gli atenei della Svezia

Francesco Priolo, Catania, Cronaca
L'ambasciatore Bjorklund iinsieme con il rettore Francesco Priolo, la prorettrice Francesca Longo, la consigliera d'ambasciata Maria Åkerlund de Francisco e il professor Stefano Rapisarda

L’università di Catania intende rafforzare le proprie relazioni con gli atenei e i centri di ricerca svedesi, in particolare nell’ambito di settori strategici e della formazione di eccellenza, favorendo lo scambio reciproco di docenti e studenti. È inoltre già in cantiere il master interdisciplinare  A way to North, che avrà l’obiettivo di fornire competenze culturali e linguistiche a tutti coloro che intendono svolgere esperienze di lavoro nei Paesi scandinavi. È quanto emerso da un incontro tra il rettore Francesco Priolo e l’ambasciatore di Svezia in Italia Jan Björklund, a Catania per inaugurare la mostra fotografica Immagini che cambiano il mondo, ideata dallo Swedish Institute e realizzata in collaborazione con l’Ambasciata di Svezia.

«Siamo molto felici - ha commentato Björklund - della collaborazione con l’Università di Catania, un’occasione per sollevare tematiche importanti come inclusione, parità del genere e diversità che sono requisiti necessari per il buon funzionamento della democrazia #drivefordemocracy. Siamo certi che questa collaborazione porterà ad altre fruttuose collaborazioni scientifiche tra le migliori università svedesi e italiane anche in futuro».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X