stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catania, aggredisce i sanitari al pronto soccorso del Cannizzaro: arrestato
POLIZIA

Catania, aggredisce i sanitari al pronto soccorso del Cannizzaro: arrestato

Arrestato dai poliziotti delle volanti un uomo di 33 anni, indagato per lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. Dalle indagini è emerso che l’uomo, con precedenti di polizia giudiziaria, in piena notte, avrebbe aggredito i sanitari di turno al pronto soccorso dell’ospedale di Cannizzaro.

Immediata è scattata la segnalazione alle forze dell’ordine con la centrale operativa che ha inviato sul posto diverse volanti. Giunti nei pressi del nosocomio catanese i poliziotti hanno rintracciato l’uomo, il quale era in evidente stato di alterazione psicofisica. Lo stesso avrebbe continuato a inveire e a minacciare sia i poliziotti che il personale medico e infermieristico presente in ospedale al momento dell’aggressione. I poliziotti, per evitare che l’uomo continuasse ad andare in escandescenza, avrebbero instaurato un dialogo con il trentatreenne portandolo dapprima alla calma e poi bloccandolo. I primi accertamenti effettuati dai poliziotti all’interno dell’ospedale hanno permesso di identificare l’uomo e di accertare che quest’ultimo, giunto al pronto soccorso per accompagnare il figlio, avrebbe aggredito con calci e pugni il medico di turno, provocandogli un trauma cranico-facciale. L’uomo avrebbe agito in questo modo perché, probabilmente, infastidito dai tempi d’attesa del pronto soccorso. L’arrestato è stato condotto negli uffici della Questura e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X