stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Deve scontare l'ergastolo per un omicidio a Biancavilla: rintracciato in Toscana e arrestato
CARABINIERI

Deve scontare l'ergastolo per un omicidio a Biancavilla: rintracciato in Toscana e arrestato

Salvatore Fallica, di 47 anni, è indicato come appartenente alla famiglia mafiosa Toscano-Tomasello-Mazzaglia
Catania, Cronaca
La caserma dei carabinieri di Paternò e, nel riquadro, Salvatore Fallica

È stato rintracciato ed arrestato a Volterra (Pisa) dai carabinieri della compagnia di Paternò (Catania) Salvatore Fallica, di 47 anni, indicato come appartenente alla famiglia mafiosa Toscano-Tomasello-Mazzaglia, che, dopo la condanna definitiva, deve scontare l’ergastolo per l'uccisione, avvenuta il 14 aprile del 2003 nelle campagne di Biancavilla, della guardia campestre di 52 anni Gaetano Parisi.

L'omicidio sarebbe maturato per conflittualità interne al clan d’appartenenza di entrambi. I militari hanno eseguito un ordine per la carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale di Catania. Fallica è accusato di omicidio premeditato in concorso e detenzione e porto illegali di armi comuni da sparo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X