stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nuova sede a Zafferana Etnea per la stazione Etna Sud del Soccorso alpino
VOLONTARIATO

Nuova sede a Zafferana Etnea per la stazione Etna Sud del Soccorso alpino

Firmata una convenzione tra il Comune di Zafferana Etnea e il Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano per la concessione in comodato d'uso di alcuni locali, siti all'interno del paese e di proprietà del Comune.

Alla presenza del sindaco di Zafferana Etnea Salvatore Russo, dei vertici della Presidenza regionale del Sass Franco del Campo e Franz Zipper, dell'assessore Salvatore Coco, della presidente del Consiglio comunale Arianna Santanocita, dei quadri della XXI Zona Alpina e della Stazione Etna Sud, Rosalda Punturo e Alessandro Bella, è stato formalizzato l'affidamento della nuova sede di Via Montagna.

Durante l'incontro, il sindaco di Zafferana ha espresso particolare soddisfazione nell'accogliere la nostra associazione, si legge in una nota. "Una partnership fortemente voluta da questa amministrazione", ha sottolineato  Russo, "che ha sempre ritenuto fondamentale poter contare nel supporto del CNSAS sul nostro territorio". Previste  iniziative rivolte alla popolazione, finalizzate alla diffusione della mission e dello spirito di servizio del Cnsas, nonché della cultura per una corretta e sicura fruizione della Montagna.

"Un traguardo importante per la Stazione Etna sud", ha affermato  Del Campo, "un'occasione per ottimizzare logistica e organizzazione e, non da meno, per offrire ai volontari la possibilità di momenti di aggregazione, oltre le occasioni istituzionali e operative".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X