stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca A Catania ciclisti travolti da un'auto sulla statale: muore un ingegnere, grave il suo amico
INCIDENTI STRADALI

A Catania ciclisti travolti da un'auto sulla statale: muore un ingegnere, grave il suo amico

La vittima è Alfredo Floridia, 57 anni, ingegnere e docente di matematica all'Istituto «Vittorini - Gorgia» di Lentini. Lascia la moglie e tre figlie
incidenti stradali, Catania, Siracusa, Cronaca
Alfredo Floridia, la vittima

È di un morto e un ferito il bilancio di un incidente mortale che si è verificato ieri sera sull'ex strada statale «114» Catania - Siracusa, all'altezza del ristorante «Torero», in territorio di Catania.
La vittima è un ciclista lentinese Alfredo Floridia, 57 anni, ingegnere e docente di Matematica all'Istituto «Vittorini - Gorgia» di Lentini.  La dinamica non è ancora stata ricostruita dagli agenti della polizia municipale di Catania.

Il ciclista, insieme ad un amico  stavano percorrendo in bicicletta la strada statale «114» quando, per cause non ancora accertate, i due sono stati investiti da una macchina. A causa del violento impatto, ad avere la peggio è stato l'ingegnere che è stato scaraventato sull'asfalto.
Sul posto sono poi arrivati gli agenti della polizia municipale di Catania  e le ambulanze del 118, ma per il ciclista  non c'è stato nulla da fare. L'altro ferito è stato trasferito in gravi condizioni al Cannizzaro di Catania.

La polizia municipale sta raccogliendo tutte le informazioni utili alle indagini per ricostruire esattamente la dinamica dell'incidente mortale. Un incidente dai contorni ancora poco chiari e un'intera comunità a lutto.

Lentini, Carlentini e Francofonte piangono la scomparsa del professore ingegnere Alfredo Floridia, 57 anni, docente di Matematica all’Istituto «Vittorini – Gorgia» di Lentini, sezione distaccata di Francofonte. Alfredo Floridia sposato e padre di tre figlie, era molto conosciuto, nel mondo della scuola come un insegnante modello sempre disponibile con tutti i colleghi. Un uomo gioviale, buono, mite, allego, che alternava l’insegnamento alla professione di ingegnere, ma anche la passione per la bici.

Ieri Alfredo, dopo aver trascorso la mattinata tra i suoi studenti e colleghi, ha pensato, insieme ad un amico ciclista di imbracciare la sua bici ed ha percorso la strada statale «114» Catania – Siracusa, come faceva da anni.

La scomparsa di Alfredo ha fortemente scosso tutta la comunità della zona nord della provincia di Siracusa. Amici, colleghi, genitori e studenti  Sul web sono centinaia i commenti e i messaggi di saluto.

«Ciao Alfredo, grazie per averci regalato la tua amicizia». I docenti, il personale Ata, il dirigente scolastico dell’Istituto «Vittorini – Gorgia» Vincenzo Pappalardo e il dirigente dei servizi generali e amministrativi Maria Adagio si sono stretti attorno alla moglie e alle figlie e a tutti i famigliari di Alfredo Floridia. «Buona strada Alfredo… amico speciale».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X