stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caltagirone, dopo quasi un mese dalla scomparsa Samuele Cimino ha contattato i familiari
IL RITROVAMENTO

Caltagirone, dopo quasi un mese dalla scomparsa Samuele Cimino ha contattato i familiari

caltagirone, scomparsi, Samuele Cimino, Catania, Cronaca
Samuele Cimino

Dopo oltre 20 giorni di ricerche, Samuele Cimino, 28 anni di Caltagirone di cui non si avevano notizie dallo scorso 21 ottobre, si è messo in contatto con la famiglia. Sono stati giorni di angoscia e di timori in provincia di Catania, dove i familiari attendevano notizie. Il giovane, lo scorso 20 ottobre, aveva telefonato ai parenti annunciando il suo arrivo il giorno dopo dalla Germania, dove vive, all’aeroporto di Catania. Scalo presso il quale non era mai arrivato. I familiari hanno cercato di mettersi in contatto con Samuele ma il suo cellulare risultava spento e così è scattata la denuncia di scomparsa. Del caso si era occupata anche la trasmissione Chi l’ha visto.

Samuele Cimino, in effetti, era rimasto in Germania, ma aveva deciso di non dare più notizie. Non sono stati resi noti i motivi della sua scomparsa e dove sia stato in questo ultimo mese tra ottobre e novembre. La notizia del suo ritrovamento è statadiffusa sulla pagina Facebook Kalatnews dalla sorella che, con un post, ha ringraziato tutti coloro che avevano espresso sentimenti di vicinanza, ringraziando anche la polizia internazionale e quella italiana per il loro operato.

La notizia del ritrovamento è stata confermata anche dai carabinieri della Compagnia di Caltagirone hanno confermato la notizia del ritrovamento.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X