stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Mercatone Uno chiude a Carini e Catania
COMMERCIO

Mercatone Uno chiude a Carini e Catania

di
Nessuna conseguenza per il punto vendita di Palermo, con 40 lavoratori, che farà parte del gruppo dei circa 43 negozi che rimarranno in attività

PALERMO. Entro il 15 giugno sarà sospesa, temporaneamente, l' attività di circa 35 punti vendita del gruppo Mercatone Uno - in amministrazione straordinaria dal 7 aprile scorso - e verrà adottata la cassa integrazione straordinaria per tutti i lavoratori dei negozi coinvolti.

In Sicilia la decisione riguarderà i punti vendita di Catania (99 dipendenti) e Carini (circa 50 dipendenti), che terrà attivi solo il reparto magazzino e l'amministrazione con circa dieci dipendenti. Nessuna conseguenza per il punto vendita di Palermo, con 40 lavoratori, che farà parte del gruppo dei circa 43 negozi che rimarranno in attività.

La sospensione temporanea dell'attività per 35 negozi, è legata, si legge nella nota diramata dall'azienda imolese alla «situazione di grave difficoltà economico - finanziaria del Gruppo che, in attesa di poter accedere alle garanzie statali per le grandi imprese, può disporre di risorse finanziarie molto limitate».

Lo scorso 11 maggio, in un precedente incontro al ministero, era stato sottoscritto l'accordo per la concessione della cassa integrazione straordinaria per i 3.071 dipendenti della società «M.Business» che detiene la gestione dei 78 punti vendita dell' insegna sul territorio nazionale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X