stampa
Dimensione testo
TRASPORTI

Amt Catania, autisti senza soldi e 80 bus fuori servizio

di

CATANIA. L'emergenza-Amt, con i dipendenti senza stipendio e ben 80 autobus fuori servizio perchè guasti o a secco, sta travolgendo pure la "normale esistenza" degli studenti universitari. Non solo i fuorisede. "Attese anche di un’ora alle fermate, esami da spostare e lezioni saltate", protesta Erio Buceti, consigliere della circoscrizione San Giovanni Galermo-Trappeto-Nord.

In una nota diffusa ieri, l'esponente del centrodestra scrive: "A Catania non esiste più un servizio di trasporto pubblico adeguato. Migliaia di studenti pendolari ogni mattina arrivano alla stazione o in piazza Borsellino, quindi affrontano un calvario lungo anche mezza giornata o quasi per raggiungere la proprio facoltà. Ho raccolto le innumerevoli segnalazioni provenienti dagli studenti che frequentano la Cittadella Universitaria o la facoltà di Agraria. Raccontano di attese interminabili. Inoltre, essendo pochissimi i mezzi in circolazione, appena un autobus si ferma comincia una “lotta” per trovare un posto libero su mezzi stipati fino all’inverosimile".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CATANIA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X