stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Aeroporto di Catania, incontro tra vertici Sac e sindacati
STRATEGIE

Aeroporto di Catania, incontro tra vertici Sac e sindacati

CATANIA. Il punto sugli indirizzi strategici aziendali e il rilancio del 'caro tariffe' per i voli in partenza e in arrivo in Sicilia. Sono alcuni dei temi al centro di un incontro tra i vertici della Sac, la società che gestisce l'aeroporto internazionale di Catania, e i sindacati.

In una nota si annuncia inoltre che, a proposito del 'caro tariffe', «anche il sindacato parteciperà al tavolo tecnico in fase di costituzione per stabilire un coordinamento costante fra Sac, Comune di Catania e compagnie aeree per trovare soluzioni ottimali all'incognita tariffe». La Sac e sindacati si sono anche «impegnati a realizzare in maniera coordinata una forte azione di moral suasion verso i vettori, con l'obiettivo di biglietti a prezzo calmierato per i residenti in Sicilia, anche nei casi in cui il viaggiatore sia costretto a partire in un ristretto lasso di tempo».

All'incontro hanno partecipato per la Sac: la presidente Daniela Baglieri e l'amministratore delegato Nico Torrisi. Per i sindacati: Giacomo Rota (Cgil), Alessandro Grasso (Filt Cgil), Maurizio Attanasio (Cisl), Mauro Torrisi (Fit-Cisl), Fortunato  Parisi (Uil), Antonio Oranges (Uil Trasporti), Giovanni Musumeci(Ugl) e Mario Marino (Ugl Trasporto aereo).

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X