stampa
Dimensione testo
CONSIGLIO COMUNALE

Suolo pubblico, scoppia la bufera a Catania

di

CATANIA. Sui "dehors", domani all'esame del Consiglio comunale, il presidente della commissione Attività produttive Ludovico Balsamo prevede "una bella battaglia, non politica ma di contenuti". Non si può che dargli ragione, considerato lo scarso gradimento sinora manifestato da esponenti di maggioranza e opposizione. La scorsa settimana, una valanga di emendamenti s'è abbattuta sull'attuale proposta di regolamento degli spazi esterni dei pubblici esercizi.

Votare tutte le richieste di modifica mette a rischio l'approvazione della delibera in tempi brevi: "Sono sicuro - commenta Balsamo, consigliere di Articolo 4 - che prevarrà in tutti un senso di responsabilità verso gli interessi cittadini. Esistono tanti emendamenti, è vero. Ma nell'unico intento di migliorare ulteriormente questo atto che riteniamo possa creare mille nuovi posti di lavoro". E ancora: "Io stesso sono disponibile, ad esempio, a sostenere l'iniziativa dei colleghi che, sulla base dell'esperienza delle trombe d'aria di questi giorni, vorranno suggerire l'obbligo di bullonamento delle strutture. Vanno pure fatte modifiche sulle dimensioni massime, perché questa previsione non può essere fatta a priori per tutti ma deve variare in relazione alle luci (le aperture, ndr) di ogni singola bottega". Un anno di confronti e polemiche, ma anche di promesse non rispettate sulle date di consegna del regolamento. Il presidente della commissione commenta: "Sulla disciplina dei dehors intervengono pareri di molti enti, esterni al Comune.

 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI CATANIA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X