stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Cadavere carbonizzato a Misterbianco, in manette due fratelli: i volti - Foto

Cadavere carbonizzato a Misterbianco, in manette due fratelli: i volti - Foto

MISTERBIANCO. Due fratelli, Riccardo e Marco Santangelo, rispettivamente di 23 e 31 anni, sono stati arrestati dai carabinieri con l'accusa di aver ucciso per questioni economiche Agatino Fichera, di 63 anni, il cui cadavere fu trovato carbonizzato il 31 gennaio scorso tra Misterbianco e Motta Sant'Anastasia.

Marco Santangelo è il genero della vittima. Il corpo di Fichera fu trovato dentro un'auto, una Fiat Doblò, anch'essa bruciata, lungo la strada provinciale in contrada Sieli. I due fratelli sono accusati di omicidio e occultamento di cadavere. La vittima gestiva un piccolo negozio nella frazione Montepalma.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X