Traffico e spaccio di droga, blitz nel Catanese: 4 in manette

Sgominata a Catania una banda dedita al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti. Il blitz è scattato questa mattina da parte dei Carabinieri di Biancavilla e del Nucleo Operativo della Compagnia di Paternò. Su delega della Procura Distrettuale Antimafia di Catania, sono stati arrestati Vincenzo Pellegriti, 39enne, Alessandra Greco 28enne, Paolo Battiati 36enne, già recluso nella casa circondariale di Enna e Antonino Galvagno, 26enne, recluso nel carcere di Caltagirone.

L’indagine, denominata “Callicari”, ha preso il via nel giugno del 2017 e si è protratta fino ad aprile del 2018. Dalle indagini è emerso il ruolo di Vincenzo Pellegriti, all’epoca dei fatti sottoposto alla Sorveglianza speciale di polizia: l'uomo era il promotore dell’associazione dedita allo spaccio di stupefacenti.

I militari, sono riusciti a definire tutta la struttura, i canali di approvvigionamento e cessione di cocaina e marijuana, i luoghi di Biancavilla indicati dagli indagati come punto d’incontro per la cessione dello stupefacente con gli acquirenti. Tra questi ultimi, c'era “la porta di legno”, un vecchio e piccolo stabile ubicato in zona adiacente alla linea ferrata della F.C.E., in disuso; “il muretto”, compreso tra la via Gian Battista Vico e la via Dusmet; “le scale” quelle in via Parma; “la villa rosa”, il giardinetto posto in via Campi Elisei, nei pressi di via G. Carducci e “la Villa delle Favare".

Alessandra Greco rappresentava la vice di Pellegriti, teneva i rapporti con i vari componenti dell'organizzazione e sostituiva l'uomo in caso di assenza.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria gli arrestati sono stati condotti nella  Casa Circondariale di Catania “Piazza Lanza”.

Durante l'indagine complessiva i carabinieri hanno arrestato in flagranza 10 persone per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti, sequestrando complessivamente 2 chili di marijuana, 100 grammi di cocaina e la somma in contanti pari a circa mille euro.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X