stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Lo spettacolo del Giro motociclistico di Sicilia approda a Catania

Lo spettacolo del Giro motociclistico di Sicilia approda a Catania

La terza tappa del Giro motociclistico di Sicilia ha il colore del sole e l'odore della salsedine. I centauri oggi, primo ottobre, sono partiti alle 9 da Cassibile verso Siracusa, per giungere nella splendida cornice dell'isola di Ortigia, dove il meteo incerto degli ultimi giorni ha presto lasciato il posto ad una calda giornata di autunno siciliano. La sosta, che è diventata per turisti e appassionati un museo a cielo aperto dove ammirare le splendide moto d'epoca, è stata anche l'occasione per i biker di visitare l'isola, accompagnati da due guide turistiche: dalla Fonte Aretusa al Duomo al Castello Maniace, passeggiando per piazze e vicoli caratteristici.

Nel primo pomeriggio il gruppo è ripartito in direzione di Catania, dove alle 17 in piazza Vincenzo Bellini si è tenuta la tradizionale sfilata in abiti d'epoca. Un vero concorso di eleganza, a cui hanno partecipato anche Piero Laverda in sella alla sua 750 GTL e Takis Mariolopoulos in rappresentanza della Fiva con la Moto Guzzi Sport 15 2VT dell'organizzatore Salvatore Ingardia.

Tra i giudici, oltre a Nino Auccello, Elvira Dal Degan, Agnese Di Matteo e Fabrizio Consoli, anche gli sponsor e l'esperto della casa d'aste Catawiki Davide Marelli, che ha presentato l'asta organizzata con la partnership con Asi Circuito Tricolore e che, oltre a vantare veri e propri pezzi unici come la Moto Guzzi bicilindrica, vedrà parte del ricavato devoluto in beneficenza grazie alla generosità dei club siciliani.

Al termine della sfilata il corteo è ripartito in direzione lungomare, per passare la serata tra squisite tipicità gastronomiche e musica dal vivo.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X