stampa
Dimensione testo

Torna ad Acireale la "Settimana dell'Infanzia"

Come ogni anno, torna ad Acireale la "Settimana dell'Infanzia", realizzata con la collaborazione dell' l'amministrazione cittadina (il sindaco
Nino
Garozzo, "difensore dei bambini"), del Csve (Centro servizi per il
volontariato etneo) e del punto d'incontro acese dell'Unicef oltre,
ovviamente,
delle scuole della città.
Il ricco programma di eventi, intitolato "Acireale una città aperta ai
ragazzi", ha preso il via ieri in occasione dell'anniversario
della convenzione dei diritti dell'infanzia, con un incontro festa svoltosi
nella sala teatro dell'Istituto Comprensivo Paolo Vasta: un momento di festa
con testimonianze di gruppi di stranieri presenti in città, e chiusosi con
la
calorosa esibizione di un gruppo di musicisti senegalesi che hanno fatto
ballare docenti e ragazzi (sopra il video). Come ogni anno, la "Settimana per l'Infanzia" sarà incentrata su uno dei
diritti che costituiscono la Convenzione Internazionale sui diritti del
fanciullo approvata a New York nel 1989. Per il 2012, il tema di fondo sarà
il
"Diritto all'integrazione", e lo slogan sarà "Diritto ad avere gli stessi
Diritti": "Vogliamo ribadire ai nostri giovani - ha spiegato l'assessore
alle
politiche scolastiche Nives Leonardi - l’importanza dell’altro, di chi è
meno
fortunato, di chi non ha voce, di chi non ha diritti".
Le attività continuano con altri appuntamenti: momenti ludici sono previsti
Giovedì 22 novembre per i ragazzi delle Scuole Primarie, nella sede della
"Fanciulli" di corso Italia, mentre venerdì 23 nella sala biblioteca della
"Galileo Galilei" di via Arcidiacono si terrà un incontro dibattito dal
titolo:
"Genitori – Figli: Abitanti dello stesso pianeta? Quando la difficoltà di
comunicare minaccia le relazioni". Gran finale domenica 25 novembre alle 10
in
piazza Duomo, con laboratori ed animazione per tutti i ragazzi (servizio a cura di Raffaele Musumeci).

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X