stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Cade sui sentieri dell'Etna e s'infortuna ad un gamba, una ragazza salvata dai volontari

Cade sui sentieri dell'Etna e s'infortuna ad un gamba, una ragazza salvata dai volontari

Allertati dalla Centrale Operativa del 118 nel pomeriggio di giovedì 29 dicembre, i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano, insieme ai militai del SAGF della Guardia di Finanza, sono intervenuti per il soccorso di un'escursionista infortunatasi sul versante nord dell'Etna, nella zona dei Crateri dell'Eruzione 1928, a circa 2100 metri slm.

La ragazza, in compagnia della sorella, mentre si trovava lungo il sentiero, a causa di una caduta si è infortunata alla gamba destra, non riuscendo a proseguire verso la strada del rientro.
Le due escursioniste hanno dato l'allarme, fornendo all'operatore del Numero Unico 112 la loro posizione e il recapito telefonico, grazie ai quali le squadre di soccorso hanno potuto mettersi in contatto con loro, raggiungerle rapidamente e prestare loro soccorso.

Raggiunta l'infortunata e Immobilizzato l'arto infortunato, i soccorritori hanno provveduto a trasportare l'escursionista mediante barella portantina, fino al sottostante piazzale del Rifugio Citelli, e ad affidarla ai sanitari del 118 intervenuti con un'ambulanza.

Presente sul posto il Soccorso Montano del Corpo Forestale.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X