Etna, nuova emissione di cenere

È alimentata la colata che esce da una frattura aperta nella base della 'boccà e si riversa nella desertica Valla del Bove
Catania, Archivio

CATANIA. Attività a singhiozzo sull'Etna: dopo mezzogiorno c'è stata una nuova emissione di cenere lavica con boati. Il fenomeno, dal cratere di Sud-Est, si è già esaurito, e non ha avuto ripercussioni sull'aeroporto di Catania. È alimentata la colata che esce da una frattura aperta nella base della 'boccà e si riversa nella desertica Valla del Bove. L'Ingv segue la situazione per capire se il braccio lavico è frutto di una nuova eruzione o dello svuotamento dei condotti magnatici interni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X