Edifici a rischio crollo a Palagonia, 105 denunce

Non avrebbero osservato una ordinanza del sindaco che li obbligava a mettere in sicurezza i loro edifici

PALAGONIA. Centocinque persone che a Palagonia, in provincia di Catania, non avrebbero osservato una ordinanza del sindaco che li obbligava a mettere in sicurezza i loro edifici dichiarati a rischio crollo sono state denunciate dai carabinieri per inosservanza dei provvedimenti dell'autorità ed 'omissione di lavori in edifici o costruzioni che minacciano rovinà.  Le indagini sono state avviate nel 2010 su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Caltagirone in seguito all'esposto presentato da alcuni cittadini preoccupati dello stato di abbandono e di pericolo in di alcuni immobili del centro storico del paese. I militari hanno accertato l'inosservanza dell'ordinanza del sindaco da parte dei proprietari e degli eredi degli stabili di un'ordinanza comunale che li obbligava a mettere in sicurezza gli edifici, dichiarati a rischio crollo con evidente pericolo per la sicurezza e l'incolumità delle persone a seguito dei sopralluoghi eseguiti dai funzionari dell'ufficio tecnico. Sono in corso ulteriori accertamenti che riguardano altri edifici del centro storico del paese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X