Natanti in difficoltà, due salvataggi nel fine settimana

Il primo intervento venerdì poco dopo le 12 al largo di Catania a un natante da diporto. Il secondo a Vulcano a un'imbarcazione a vela con sei persone a bordo
Catania, Messina, Archivio

CATANIA. Due interventi di salvataggio, al largo di Catania e nelle acque dell'Isola di Vulcano, nell'arcipelago delle Eolie, sono stati portati a termine nello scorso fine settimana da parte della Guardia Costiera della Sicilia orientale.

Il primo intervento venerdì scorso da parte dell'equipaggio di una motovedetta della Capitaneria di Porto di Catania, che poco dopo le 12 ha prestato assistenza ad un natante da diporto con il motore in avaria a poco più di 10 chilometri dalla costa. L'imbarcazione, con una sola persona a bordo, è stato scortata fino al porto.

Il secondo intervento, a Vulcano, è stato effettuato ieri dall'equipaggio di una motovedetta del locale Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari, che ha soccorso i sei occupanti di una imbarcazione a vela che si era incagliata sulla secca di ponente dell'Isola. A causa delle condizioni meteorologiche avverse, che hanno reso particolarmente difficoltosa qualsiasi manovra di disincaglio, i sei passeggeri, tutti in buone condizioni di salute, sono stati fatti salire sulla motovedetta della Guardia Costiera e portati a riva.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X