Acitrezza, il vento spezza una palma che uccide un uomo

La vittima è Claudio Anastasi, aveva 58 anni. Secondo quanto ricostruito dai testimoni la vittima si trovava nella villa comunale per aiutare gli organizzatori di una piccola fiera

ACI CASTELLO. Un uomo è morto travolto dalla parte finale di una palma che si è staccata dal fusto per il forte vento. L'incidente è avvenuto nella vila comunale Fortuna sul lungomare di Acitrezza, frazione di Aci Castello di fronte ai Faraglioni.
La notizia è stata confermata dal sindaco del paese, Filippo Drago, che parla di "tragedia immane" che "lascia senza parole".
La vittima è Claudio Anastasi, aveva 58 anni, e lavorava come oraganizzatore di eventi musicali. Secondo quanto ricostruito da testimoni sentiti da carabinieri della compagnia di Acireale, l'uomo si trovava nella villa comunale per aiutare gli organizzatori di una piccola fiera promossa dal Comune di Aci Castello e dalla Pro Loco. All'improvviso, per una violenta raffica di vento, da una palma egiziana si è staccata la punta, che ha fatto un 'volo' di 7-8 metri, centrando l'uomo alla testa, e uccidendolo sul colpo. Gli altri presenti sono rimasti illesi.
Sull'accaduto la Procura di Catania ha aperto un'inchiesta, affidata alla sostituto Tasciotti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X