ECCELLENZA

Città di Scordia, l’assalto alla vetta si ferma nel «pantano» di Giarre

di
Spettacolo soprattutto nel finale, con le reti di Tomassini e Diop

GIARRE. Il Giarre di mister Carlo Breve blocca la corsa alla vetta del Città di Scordia di Natale Serafino confermando quanto di buono fatto già la settimana scorsa contro la San Pio X in trasferta. Al Regionale finisce 1-1 ma quanto spettacolo tra le due compagini scese in campo, specialmente nel finale di partita. Per i padroni di casa hanno pesato le assenze di Patti squalificato e di Napoli per infortunio.

Dopo appena un minuto i gialloblu si rendono pericolosi con un pallone lavorato da Aleo per Monteforte la cui conclusione si spegne alta sulla traversa. Al 10’ sono gli ospiti a provarci sugli sviluppi di un corner con un tiro a volo di Messina che sibila a lato alla destra di Scordino. Poco dopo ancora Aleo innesca di tacco lo scatto di Nirelli che irrompe da sinistra in area e sforna un pallone invitante per Monteforte ma la sfera arriva a Compagno la cui staffilata risulta fuori misura. Al 24’ episodio dubbio con Nirelli atterrato in area da Tarantino ma l’arbitro non concede il penalty. Al 36’ Zumbo serve Privitera ma il suo tiro è facile preda di Scordino che si ripete poco dopo respingendo di pugni una conclusione di Rametta. Nella ripresa punizione di Patanè al 56’ blocca Fagone. Al 74’ il calcio d’angolo di Privitera trova l’inzuccata di Messina che però finisce a lato.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X