Armati di coltelli rapinano un centro scommesse a Giarre

di

GIARRE. Un’impiegata ferita ad una mano e un magro bottino di circa 120 euro. Sarebbe questo il primo bilancio di una rocambolesca rapina, avvenuta nella tarda serata di ieri, ai danni del centralissimo centro scommesse Stanleybet di via Callipoli, quasi di fronte al comando dei vigili urbani. Secondo quanto è stato possibile apprendere (le indagini e le ricerche sono ancora in corso), due malviventi, con il volto travisato da caschi integrali, poco prima delle 21,30, sarebbero scesi da una Punto di colore verde, lasciando la vettura con il motore acceso e avrebbero fatto irruzione nel locale, minacciando i presenti con dei coltelli simili a vere e proprie spade. Uno dei rapinatori avrebbe preso in ostaggio una ragazza che si trovava in prossimità della registratore di cassa e puntandole un coltello alla gola, le avrebbe intimato di consegnargli il contante contenuto in una cassetta.

Nella concitazione del momento la ragazza, che avrebbe cercato di liberarsi dal bruto, sarebbe rimasta ferita ad una mano. La rapina sarebbe durata pochissimi minuti. Arraffato il magro bottino i due rapinatori sarebbero risaliti di corsa in auto, inseguiti da alcuni coraggiosi clienti che hanno tentato invano di bloccarli. Per cercare di allontanarsi quanto più rapidamente possibile e far perdere le proprie tracce, nella fuga, per alcune stradine del centro storico (segno che i rapinatori conoscevano bene la città) i malviventi hanno tamponato alcune auto incontrate lungo il percorso. L’auto utilizzata, una Fiat Punto verde, presumibilmente rubata, è stata poi abbandonata in via Regina Pacis, nei pressi della omonima chiesa parrocchiale. Prima di abbandonarla, però, i malviventi l’hanno cosparsa di benzina (è stato ritrovato un bidone) e le hanno dato fuoco. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco, allertati dai residenti. Sono ancora in corso le ricerche dei fuggitivi, mentre sono sotto esame dei militari della Compagnia di Giarre, che le hanno acquisite, le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza di cui è dotato il centro scommesse.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook