SAC

Catania, stabilizzati 89 dipendenti all'aeroporto Fontanarossa

 CATANIA. Tempi ridotti ai controlli di sicurezza e assistenza più efficace per i passeggeri a ridotta mobilità. L'aeroporto Fontanarossa di Catania ha completato il percorso di stabilizzazione dei lavoratori Sac Service. Si tratta complessivamente di 89 dipendenti, che dal 2007 a oggi hanno iniziato il percorso per la conquista dell'agognato «tempo indeterminato».  Per il presidente di Sac Service, Gianni Vasta si tratta di «una boccata d'ossigeno per i lavoratori e anche per la società. Avevamo la necessità di rafforzare i servizi per essere all'altezza degli standard richiesti per il sistema dei trasporti aeroportuali.

E c'era la necessità di dare una risposta alle esigenze dei lavoratori che sono con noi dai 2007 e che vedono raggiungere un traguardo importante che è quello della stabilizzazione. Di questi 89 dipendenti, 59 completano un percorso iniziato nel 2007/2008 di rafforzamento della loro occupazione e 30 di stabilizzazione definitiva. Saranno impiegati nei servizi essenziali per l'aeroporto: il servizio di sicurezza e quello di assistenza alle persone diversamente abili. Esprimo la soddisfazione della società - ha aggiunto Vasta - dei lavoratori e delle sigle sindacali che hanno contribuito alla firma dell'accordo con un obiettivo importante raggiunto che servirà senz'altro agli utenti dell'aeroporto, i passeggeri».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook