IMMIGRAZIONE

Messina, presunto scafista finisce in manette

MESSINA. La polizia ha arrestato Mouine Karmai,  32enne marocchino, arrivato al porto di Messina a bordo della nave  militare irlandese che mercoledì scorso ha soccorso in mare 456  migranti. Sull'uomo pendeva un ordine di carcerazione emesso dal  Tribunale di Bergamo: dovrà scontare 7 mesi di carcere per  detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.   Prelevato dal centro accoglienza 'Palanebiolò, Karmai si trova  ora presso la casa circondariale di Messina Gazzi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook