CORSA SU STRADA

A Trecastagni si sfidano i migliori atleti italiani

di

TRECASTAGNI. A Trecastagni cresce l’attesa. La macchina organizzativa è in moto. L’obiettivo è predisporre un’edizione dei campionati italiani Assoluti e giovanili di cora su strada, che lasci il segno. La kermesse è in programma sabato 12 settembre. Fervono i preparativi con il patron dell’evento Pippo Leone impegnato a 360 gradi. La manifestazione sarà un remake dell’edizione del 1989 della «Trecastagni Star»: Totò Antibo e Alberto Cova insieme nella cittadina etnea.

Allora erano in gara, vinse Antibo (alla terza affermazione consecutiva), Cova arrivò terzo alle spalle di Stefano Mei. Il prossimo 12 settembre, i due ex atleti vivranno i campionati italiani Assoluti e giovanili da spettatori, ma sempre con il ruolo di grandi protagonisti. Cova è presidente onorario della manifestazione, e cittadino onorario di Trecastagni, insieme con Antibo. Pippo Leone ha incontrato proprio Antibo subito dopo Ferragosto, in occasione del trofeo podistico di Ravanusa (Agrigento) e ha avuto la conferma dal diretto interessato: «Ci sarò anch’io a Trecastagni, non mi perderei mai una gara di questo livello, organizzata in Sicilia», ha detto Antibo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X