IL CASO

Caltagirone, non pagati 3 milioni di euro di tributi al Comune

in arrivo quasi 5 mila ingiunzioni di pagamento

CALTAGIRONE. Ammontano a circa 3 milioni di euro i tributi non pagati al Comune di Caltagirone per i quali sono in fase di invio, da parte dell'Ente locale, 4.970 ingiunzioni di pagamento ai contribuenti che, negli anni scorsi, non hanno versato la tassa sui rifiuti e quella sulla proprietà, neppure dopo avere ricevuto gli avvisi di accertamento.

Le somme da recuperare sono 1.230.223 euro per l'Ici, 1.689.924 euro per la Tarsu e 108.098 euro per la riscossione di 783 verbali per violazioni al codice della strada. Seguiranno, nelle prossime settimane, avvisi di accertamento per oltre 4 milioni di euro, anch'essi riconducibili a tributi non pagati, ma giunti ancora in una fase precedente a quella delle ingiunzioni.

È un'iniziativa del Servizio Tributi, che si avvale della collaborazione del Centro servizi territoriale Cst Messenia. Alle ingiunzioni, nel caso in cui esse resteranno inevase, seguirà l'azione coattiva.

«Il nostro obiettivo - spiega il commissario straordinario Mario La Rocca - è migliorare l'efficacia e la qualità dei servizi e realizzare l'equità fiscale, puntando alla riduzione dell'elusione e dell'evasione. Oggi più che mai, infatti, di fronte alla costante riduzione di risorse provenienti da Stato e Regione, al Comune si impone una particolare responsabilità nel garantire, attraverso la riscossione dei tributi, servizi indispensabili per gli stessi cittadini. Ma siamo anche consapevoli della situazione di grave crisi economica e per i
cittadini che, pur volendo mettersi in regola, trovano impossibile farlo alle condizioni ordinarie abbiamo previsto la possibilità di rateizzazioni e compensazioni». Le rate, di almeno 100 euro al mese, possono essere fino a un massimo di 72 in base all'entità del debito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X