PIANO DI RISTRUTTURAZIONE

Tecnis, il Cda avvia la ricerca di potenziali acquirenti

CATANIA. Il consiglio di amministrazione della Tecnis ha avviato le attività «volte alla ricerca di potenziali acquirenti» sul presupposto che il piano di risanamento, «riveduto sulla base dello scenario attuale, sarà incardinato intorno a tale ipotesi, sempre nella prospettiva del rilancio dell'attività nel contesto di uno degli strumenti previsti dalla legge fallimentare».

Lo rende noto la stessa società, aggiungendo anche di aver ritirato il Piano di ristrutturazione del debito che era in attesa di omologa.

«Nonostante il superamento della soglia delle adesioni dei fornitori (circa il 70%), la Società - scrive la Tecnis - ha preso atto del fatto che sia le negoziazioni con l'Agenzia delle Entrate di Palermo che quelle con il ceto bancario richiedono più tempo di quello inizialmente preventivato, anche alla luce delle numerose nuove circostanze che si sono verificate successivamente alla presentazione dell'istanza».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X