CONTRADA PECORELLA

Adrano, paura per un villino distrutto dalle fiamme

di

ADRANO. Incendio di matrice dolosa ieri mattina ad Adrano, in contrada Pecorella (zona Vigne), danneggia gravemente una villetta, utilizzata principalmente in estate dal proprietario, quando va in vacanza. Si tratta di un emigrante, che da tempo risiede in Germania per motivi di lavoro e ritorna in estate ad Adrano. Il rogo è divampato intorno alle 7,50. Automobilisti in transito hanno notato del denso fumo uscire dalle finestre dell’abitazione e hanno avvertito i vigili del fuoco.

I tecnici del «115» hanno lavorato per oltre due ore prima di aver ragione delle fiamme. Da un primo sopralluogo effettuato è stato possibile appurare che le fiamme sono di origine dolosa e per questo motivo il caso è passato nelle mani del Commissariato di polizia. Dal controllo eseguito da vigili del fuoco e poliziotti sembra che l’incendio sia stato appiccato, fra tra le 5,30 e le 6, covando per qualche ora prima che divampasse in tutta la sua violenza. Una o più persone hanno scavalcato la recinzione che della villetta e una volta essere giunti nell’area perimetrale dell’edificio, hanno rotto il vetro di una finestra, facendo irruzione dentro la casa. I banditi, prima di appiccare il fuoco, hanno concentrato in una unica stanza il divano e altri mobili allo stesso modo altamente infiammabili, quindi vi hanno cosparso benzina dandovi fuoco.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X