CARABINIERI

Pasqua, centri commerciali catanesi nel mirino dei ladri

di

CATANIA. L'impegno profuso dall'Arma nella settimana Santa per cercare di arginare i reati predatori nei centri commerciali della provincia etnea, nel weekend prefestivo sono stati arrestate tre persone e denuncaite altrettante, in collaborazione con la «security» del «grandi magazzini» di Gravina, San Giovanni La Punta e Misterbianco.

Nel dettaglio, i militari del Nucelo radiomobile della Compagnia di Gravina hanno arrestato, nella flagranza, una trentatreenne e denunciato una diciassettenne, entrambe catanesi, perché ritenute responsabili di furto aggravato in concorso. E due donne, munite di borse schermate, utili ad eludere il sistema di antitaccheggio, hanno depredato gli scaffali dell' Ipercoop, sottraendo merce di vario genere. Grazie alla segnalazione telefonica pervenuta al «112» da parte degli addetti alla sicurezza, l’equipaggio di una «Gazzella» ha intercettato le due parcheggiatrici nel parcheggio antistante il centro commerciale Katanè. riuscendo a recuperare la refurtiva, del valore di circa 400 euro, che è stata restituita agli aventi diritto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X