POLIZIA

Fugge dai domiciliari con figlio e minaccia suicidio,fermato a Catania

CATANIA. La polizia ha arrestato Michele Gangi, 27 anni, per evasione dagli arresti domiciliari. L'intervento ha avuto inizio a seguito di una segnalazione della convivente che ha raccontato agli agenti che l'uomo era fuggito da casa portando con sé il figlio minore, minacciando il suicidio e la morte del bambino qualora fosse stata avvisata la polizia.

La polizia l'ha rintracciato a Librino mentre cercava di barricarsi in un appartamento. Dopo una trattativa con l'uomo, che si trovava in evidente stato di alterazione dovuto all'uso di stupefacenti, i poliziotti hanno fatto irruzione nella casa riuscendo a bloccarlo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X