CARABINIERI

Ruba un'auto ma perde lo smartphone con la sua foto, arrestato a Catania

CATANIA. Insieme con un complice si appropria della borsa che una anziana donna tiene sul sedile di un'auto. Durante il furto perde il suo smartphone, che come salvaschermo ha la sua foto e torna sui suoi passi per cercare lo smartphone perso, trovando però i carabinieri che lo ammanettano.

È quanto accaduto a Catania ad un 31enne, Giovanni Faro, che è stato arrestato con l'accusa di furto aggravato in concorso. A bloccarlo sono stati i militari della Stazione di Catania Piazza Verga coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo della Compagnia di Catania Piazza Dante. Il furto è avvenuto ieri sera intorno alle 19.30 in Via Siena. Il malvivente ha aperto lo sportello, rubato la borsa e poi è fuggito in direzione Via Vincenzo Giuffrida.

A chiamare i carabinieri è stata la vittima, che ha anche descritto il ladro e consegnato ai militari lo smartphone dell'autore del furto. Una pattuglia ha rintracciato Faro mentre ripercorreva a piedi la strada cercando il suo smartphone. Il telefono è stato sequestrato. L'arrestato è stato rinchiuso ai domiciliari in attesa del processo per direttissima.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X