Droga a Giarre, "usavano pusher minorenni": 8 arresti per spaccio - Video

CATANIA. Una banda che gestiva una fiorente attività di vendita di cocaina, marijuana ed eroina nella zona di Giarre è stata sgominata da un'operazione dei carabinieri della locale compagnia, coordinata dalla Procura distrettuale di Catania, con l'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare per otto indagati, sette in carcere e uno ai domiciliari.

Il reato ipotizzato è di associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti. Secondo le indagini, il gruppo si serviva di spacciatori minorenni, intimando ai pusher al dettaglio di commettere rapine per ripianare eventuali debiti contratti nell'attività illecita o con sequestri eseguiti dalle forze dell'ordine.

L'inchiesta, oltre a definire la struttura, le posizioni di vertice e i ruoli dei componenti della banda, ha permesso di ricostruire il sistema con cui era gestita l'attività di spaccio, individuando le modalità di approvvigionamento, custodia e cessione della sostanza stupefacente, la cassa comune e i depositi a cui attingere quotidianamente.

Droga a Giarre, nomi e foto degli arrestati

Nel tempo, nell'ambito dell'indagine, sono state arrestate 11 persone e denunciate sei, sono state sequestrati 21 kg di marijuana, 100 grammi di cocaina, 14 grammi di eroina e individuare 40 assuntori segnalati al Prefetto di Catania. Nell'esecuzione dell'ordinanza sono impegnati carabinieri della Compagnia Carabinieri di Giarre, supportati dalla Compagnia di Intervento Operativo del 12/o Battaglione «Sicilia» e dal 12/o Nucleo Elicotteri.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook