LA POLEMICA

Bufera sulla presidenza del comitato per le feste di Sant'Agata a Catania

di

CATANIA. Il 5 novembre le Regionali, il prossimo anno le Comunali. Tempo di elezioni. E qualcuno «scopre» che Francesco Marano, vicesegretario regionale del Pd e capo dello staff del sindaco Enzo Bianco, guida il Comitato per i festeggiamenti agatini: «I partiti e i loro rappresentanti restino fuori dalla Festa!», polemizza il vicepresidente vicario del Consiglio comunale Sebastiano Arcidiacono, ex esponente di maggioranza ma ora «in quota» all’opposizione.

Marano, appena confermato alla presidenza del Comitato, non ribatte – «è da due anni che sono lì e tutti sanno chi sono» – ma preferisce parlare di un evento ora disciplinato da regole applicate davvero. Tant’è che a febbraio ne hanno fatto le spese i portatori «ritardatari» di alcune candelore.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X