POLIZIA MUNICIPALE

Venti cani e gatto stipati in un furgone, otto denunciati a Catania

CATANIA. Otto persone sono state denunciate per maltrattamento di animali e un furgone sul quale viaggiavano 20 cani (cuccioli e adulti, alcuni senza microchip) e un gatto, è stato sequestrato dalla Polizia municipale di Catania. Gli animali sono stati affidati in custodia giudiziale.  Il sindaco Enzo Bianco ha ringraziato il servizio di Vigilanza ambientale, L’Ente protezione animali (Enpa) e l’Asp. Gli animali stavano per essere condotti nel nord Italia.

Il furgone è stato bloccato sulla tangenziale grazie a una segnalazione dell’Enpa. I cani, molti dei quali meticci, e il gatto erano chiusi dentro gabbie l’una sull'altra. I cani - tra i quali un pittbull privo di microchip - provenivano da Catania e dalla provincia di Palermo, senza documenti di viaggio.  L’autista del furgone e il responsabile del trasporto, insieme alle sei persone che avevano consegnato loro i cani e il gatto, sono stati denunciati per maltrattamento, omessa custodia e mal governo di animali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X