CARABINIERI

Rapinò una tabaccheria a Mascali lo scorso giugno, arrestato un 50enne

di

Si avvicinò ad un pensionato in via della Scogliera a Catania, si qualificò come poliziotto e fuggì a bordo di una Fiat Punto. Con l’auto raggiunse via Orientale Sicula a Mascali e rapinò la tabaccheria al civico 59.  E’ accaduto nel primo pomeriggio del 16 giugno scorso.

I carabinieri della stazione di Mascali hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Catania nei confronti del catanese Gaetano Felice, di 50 anni,  accusato di rapina aggravata e furto con destrezza.

Felice impugnò un grosso cacciavite e fece irruzione nella tabaccheria minacciando due donne che furono costrette a consegnargli 3.200 euro e stecche di sigarette per poi fuggire via a bordo dell’autovettura rubata.

Gli investigatori, grazie all’analisi delle immagini registrate dalla telecamere di sicurezza attive nella tabaccheria ed in strada, hanno rilevato i tratti somatici del rapinatore che è stato riconosciuto.

Gaetano Felice è stato raggiunto dal provvedimento nel carcere di Barcellona Pozzo di Gotto, dove si trova recluso per un altro reato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X