SPETTACOLI

Un flash mob nella metropolitana di Catania: tre giorni di danza con "Scenario Pubblico"

di
metropolitana Stesicoro, Scenario pubblico, Catania, Cultura
I ballerini di Scenario Pubblico, foto di Serena Nicoletti

La stazione metropolitana Stesicoro di Catania si prepara a diventario scenario della danza dei ballerini di "Scenario Pubblico", uno dei tre Centri Nazionali di Produzione della Danza riconosciuti dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. Appuntamento dunque il 21 settembre alle 17 con un'esperienza unica di contaminazione tra la danza e il territorio etneo.

Protagonisti della performance i due artisti della rete Focus Young Mediterranean and Middle East Choreographers, il coreografo Seifeddine Manai e della drammaturga Marion Castaillet Dhomps, e i giovani danzatori del programma MoDem Pro.

La stazione Stesicoro ospiterà per l'occasione anche la musica dal vivo di Jacaranda - Piccola Orchestra Giovanile dell'Etna, in collaborazione con il partner Ferrovia Circumetnea.

Il programma di eventi parte il 19 settembre: alle 12:30 all’ex Monastero dei Benedettini vi sarà la performance di dance attack, mentre il 20 settembre alle 18:00 sarà la volta del Museo Civico Castello Ursino.

"Con tenacia, lucidità, visione e continua voglia di andare avanti e di perfezionarci – ha detto il coreografo e Direttore Artistico di Scenario Pubblico Roberto Zappalà - abbiamo dato una casa alla danza contemporanea, adesso “propagando” le emozioni che gli spettacoli ci offrono dobbiamo continuare a far sognare il pubblico lasciando ampio spazio alle interpretazioni".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X